Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sette mesi di formazione e lavoro in Italia e all’estero: Carel cerca otto neolaureati per il progetto Join the future

Si chiama “Join the Future”  il programma di sviluppo e crescita interdisciplinare e interculturale ideato da Carel – Gruppo leader nelle soluzioni di controllo per condizionamento, refrigerazione e riscaldamento e nei sistemi per l’umidificazione e il raffrescamento che occupa nel mondo oltre 1000 persone con età media di 37 anni, di cui circa 600 impegnate nei tre stabilimenti italiani (quartier generale a Brugine, Padova) e le restanti distribuite nelle varie sedi estere – per giovani neolaureati  con l’obiettivo di inserirli in azienda a tempo indeterminato.

CARELhq_companyprofile3

Si tratta di un percorso di formazione in aula e tirocinio sul campo della durata di sette mesi in cui giovani neolaureati selezionati avranno l’occasione di sviluppare competenze tecniche trasversali e acquisire capacità di teamworking e gestione del cambiamento, essenziali per operare in una realtà altamente competitiva e internazionale. I candidati, seguiti e supportati da tutor aziendali, potranno misurarsi in differenti percorsi all’interno delle diverse aree aziendali per scoprire le proprie migliori attitudini professionali con l’opportunità di vivere un periodo in una delle oltre 20 sedi estere del Gruppo tra stabilimenti produttivi o filiali commerciali.

Join The Future, giunto alla sua terza edizione, è stato lanciato nel 2008 con l’obiettivo di creare un programma di sviluppo interdisciplinare innovativo volto a favorire l’integrazione tra le diverse realtà funzionali di un’azienda complessa come Carel e offrire la possibilità di relazionarsi con culture differenti. Il programma è rivolto a circa 8 giovani neolaureati in Ingegneria (elettronica, meccanica, informatica e gestionale) e Discipline Scientifiche con ottime votazioni e di età non superiore ai 27 anni che verranno selezionati nei prossimi mesi e si concluderà a settembre 2016 con l’inserimento in azienda. Nelle prime edizioni (2008 e 2012) sono già stati selezionati e inseriti con successo circa una ventina di giovani ancora oggi presenti in azienda.

Che cosa prevede il programma: 

  • Dopo 7 mesi di percorso formativo on the job, che prevede rotazioni interne in sede e nelle Filiali, i partecipanti saranno inseriti in ruoli che da un lato consentiranno di diventare esperti di prodotto/applicazione e dall’altro di conoscere e sviluppare il mercato di riferimento.
  • Programma formativo orientato allo sviluppo di conoscente tecniche e manageriali
  • Tutor dedicato
  • Monitoraggio del percorso attraverso momenti di condivisione e feedback
  • Assunzione diretta da parte di Carel con un inserimento iniziale a tempo determinato scopo assuntivo.

A chi è rivolto:

  • Giovani laureati in ingegneria elettronica, ingegneria informatica, ingegneria meccanica, ingegneria energetica, ingegneria gestionale, fisica
  • Votazione: a partire da 100/110
  • Lingue: Inglese buono (livello B2)
  • Interesse per il mondo HVAC/R (Heating, Ventilating and Air Conditioning/Refrigeration)
  • Predisposizione e interesse alla relazione con il Cliente
  • Disponibilità a trasferte estere e ad esperienze internazionali
  • Buone doti relazionali, capacità di lavorare in team
  • Flessibilità e apertura mentale, disponibilità al cambiamento
  • Orientamento al risultato e proattività nella risoluzione dei problemi

La selezione: Dopo la candidatura ( qui) seguirà intervista (telefonica o di persona) e Assessment Center curati da ManpowerGroup e dalla divisione HR di Carel. Colloqui finali con HR

La sede di inserimento sarà Brugine – Padova Sud

Tempistiche: fino a gennaio2015-2016 Selezioni e pianificazione prime attività; febbraio – maggio 2016 avvio progetto: 1° assignment in HQ, formazione in aula; maggio – agosto 2016 2° Assignments (estero), “mese in produzione” e formazione in aula; settembre 2016 Conclusione progetto e assegnazione dei giovani alle funzioni aziendali

CAREL- produzione rid
Alla Carel il 55% della popolazione impiegatizia è laureato e l’azienda offre costantemente numerosi corsi di formazione e aggiornamento. Nel 2014 sono state effettuate infatti oltre 23mila ore di formazione che hanno coinvolto tutte le aree aziendali

“Questa è un’opportunità unica per giovani talenti che abbiano voglia di mettersi in gioco e  misurarsi con una realtà altamente competitiva e complessa come Carel – dice Carlo Vanin, Chief HR&Organization officer del Gruppo –  in quanto offre un’esperienza di lavoro stimolante e formativa unita alla possibilità di lavorare all’estero. I candidati ideali dovranno dimostrare di avere creatività, flessibilità, passione unite a correttezza e apertura mentale oltre che una smisurata passione per la tecnologia. Qui troveranno un ambiente di lavoro stimolante, in cui contano il senso di responsabilità, lo sviluppo delle competenze e la valorizzazione del merito

Fra i nuovi ingressi delle edizioni precedenti, Simone e Sofia:

“Il programma JTF è stato per me una lente d’ingrandimento sui processi aziendali, un acceleratore per comprendere il flusso del valore all’interno di una azienda. In breve tempo ho toccato con mano le dinamiche di molteplici attività e questo, unito ad un programma di formazione dedicato, mi ha permesso fin da subito di impostare il mio lavoro mettendo in primo piano il risultato globale” Simone, JTF 2008

“Pensavo che il programma JTF fosse a una fortuna perché mi avrebbe permesso di capire cosa avrei voluto fare da grande. In realtà l’ho apprezzato ancor di più dopo il termine quando mi sono trasferita a Carel Suzhou in Cina. Il fatto che durante i mesi precedenti avessi avuto l’occasione di girare l’azienda e conoscere colleghi di uffici diversi mi ha permesso, nei momenti di totale black-out ,di orientarmi. E lavorando a 7 ore di fuso orario da casa, non è da poco!” Sofia JTF 2012

 

 

.