Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nella ex fabbrica cartotecnica di Trieste 71 appartamenti per l’housing sociale e spazi per la comunità

Finint - Ex Sadoch - Rendering - 6
Al posto dell’ex fabbrica Sadoch, precedentemente destinata a produzione e costituita attualmente da una palazzina di 8 piani fuori terra e da un fabbricato secondario di 3 piani, il Fondo Housing Sociale FVG realizzerà un complesso immobiliare di circa 8.900 metri quadrati che conterà 83 alloggi (13 miniappartamenti, 53 bicamere e 17 tricamere), tre spazi sociali destinati ad attività di socializzazione ad uso gratuito della comunità e uno spazio commerciale. Li realizzerà Finint Investments SGR, che ha acquistato l’ex fabbrica di Trieste per fini di housing sociale. I lavori di riqualificazione del complesso di circa 8.900 metri quadrati inizieranno in autunno. Gli alloggi saranno pronti a partire dalla seconda metà del 2018.

Finint- Ex Sadoch - Rendering 2
Il Fondo Housing Sociale FVG, fondo di investimento immobiliare gestito da Finint Investments SGR, ha perfezionato l’acquisizione dell’immobile che si trova in via dell’Ippodromo a Trieste. Nato nel 2013 su impulso del Consorzio Housing Sociale FVG, il Fondo Housing Sociale FVG fa parte del sistema Integrato dei Fondi (SIF) ed è partecipato dal Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA), gestito da CDP Investimenti SGR, e dalla Regione Friuli Venezia Giulia con l’obiettivo di realizzare oltre 600 alloggi sociali in territorio regionale.

In sostanza 71 di questi alloggi saranno destinati alla locazione a canoni convenzionati (in parte con la formula dell’affitto – riscatto e in parte in affitto a lungo termine) mentre i 12 alloggi distribuiti all’ultimo piano della palazzina più grande saranno destinati alla vendita a libero mercato. Tutti gli alloggi sono dotati di garage e inseriti in un contesto urbano residenziale e ben servito, sia per i beni di prima necessità che per l’accesso a servizi quali scuole e mezzi pubblici.

Finint - Ex Sadoch -Rendering 5Nell’ultimo anno il cantiere è stato oggetto di un’importante attività di bonifica volta a recuperare lo stato di degrado in cui versava l’ex fabbrica. I lavori saranno avviati il prossimo autunno e si concluderanno entro 18 mesi. Gli alloggi finiti verranno assegnati per la locazione a canone convenzionato tramite un bando e una graduatoria redatta dal Gestore Sociale del Fondo, CASA FVG.

“Dopo un importante lavoro da parte di tutto il team di Housing Sociale – commenta Giovanni Perissinotto, presidente di Finint Investments SGR -, oggi il Fondo Housing Sociale FVG diventa proprietario di questa ex cartiera sita nel centro di Trieste. Crediamo che questa operazione possa diventare un esempio di come la riconversione di un immobile industriale in uno di tipo residenziale possa avere degli importanti riflessi sul territorio, diventando il punto di partenza per la riqualificazione dell’intera area cittadina nell’ambito di un progetto volto a soddisfare le esigenze abitative delle famiglie che non hanno la possibilità di accedere ai prezzi del libero mercato”.