Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Arturo, il taxi sicuro che mette al sicuro i giovani (e fa dormire sonni tranquilli ai genitori)

Un servizio taxi organizzato dal Comune in collaborazione con i bar della città, che permette ai giovani di tornare a casa in sicurezza dopo aver trascorso una serata fra amici. Un’iniziativa unica nel panorama non solo Vicentino ma anche nazionale ed assai rara nell’ambito dei servizi offerti dai Comuni  e per questo una ottima idea da esportare.

“Arturo, taxi sicuro” è nato ad Arzignano, Vicenza, nel 2011 per rendere più sicuro il divertimento ai giovani arzignanesi e più tranquillo il sonno ai genitori. L’attività del servizio continua a pieno ritmo anche nel 2018. Solo nel 2017 sono state 686 le chiamate ricevute dal gestore del servizio. Sono stati trasportati 2.471 passeggeri, di cui 742 donne e 1.462 minori. Nel corso di questi ultimi sei anni e mezzo, in totale le chiamate sono state 4.154, sono stati trasportati 14.525 passeggeri, di cui 4.311 di genere femminile e 9.146 minori.

arturo
 

Arturo prevede il trasporto serale/notturno gratuito di persone con un’autovettura, da sei posti fino ad un massimo di nove posti, compreso quello del conducente. Il servizio, diretto ai cittadini residenti, viene svolto esclusivamente sul territorio comunale di Arzignano e mira a garantire uno spostamento sicuro delle persone ed in particolare dei giovani (avventori dei pubblici esercizi) dal pubblico esercizio alla residenza in Arzignano nelle ore serali/ notturne.

arturoCon una spesa annuale di circa 20mila euro, il Comune di Arzignano permette quindi il trasporto serale-notturno gratuito. Il servizio viene affidato annualmente previo espletamento di gara. Il servizio fu introdotto nel luglio del 2011 per volere dell’allora assessore alla Sicurezza, attuale presidente del Consiglio Comunale, Enrico Marcigaglia. “Sono passati quasi 7 anni da quando abbiamo inventato Arturo”, dice Marcigaglia. “Il servizio, che è sempre proseguito ininterrotto per tutto questo tempo, è interamente pagato dal Comune e quindi gratuito per i giovani. Dal 2011 abbiamo portato a casa l’incredibile numero di oltre 14mila ragazzi. Oggi Arturo è un servizio ‘sociale’ perché dà una risposta a tanti genitori che, alle volte, sono in apprensione quando i loro figli sono fuori a divertirsi nelle serate del weekend”.

Come funziona

Il servizio viene attivato dal titolare dell’esercizio pubblico, che formula la propria richiesta di intervento per il trasporto dei propri clienti, direttamente all’affidatario. Al momento della richiesta/prenotazione il titolare dell’esercizio pubblico comunica il numero delle persone per le quali si richiede il trasporto indicando per ciascuna la relativa destinazione.
Se sei residente ad Arzignano, ed il sabato sera ti trovi in uno dei music-bar partner, basterà chiedere al barista che ti prenoterà il trasporto gratuito fino sotto a casa.

Il servizio viene svolto:

  • tutti i venerdì con inizio alle ore 23,00 e termine alle ore 04,00 del sabato
  • tutti i sabato con inizio alle ore 23,00 e termine alle ore 05,00 della domenica.Punto di sosta “iniziale” dell’automezzo è l’area antistante la stazione, in Via Kennedy.