Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

“Posto fisso, non mi avrai”. Laura è ragioniere in affitto, rigorosamente a tempo (per scelta)

Questo post nasce da un contatto via LinkedIn durante la giornata di Telefisco 2018, in fiera a Vicenza: “Ciao, sono in sala. Mi piacerebbe venire a salutarti. Spero di nn disturbarti!”

Così, davanti a un caffè, Laura Genitali, vicentina, racconta il suo mestiere (e non poteva non incuriosire): ragioniere in affitto. “Lavoro rigorosamente a tempo determinato, magari per una sostituzione di maternità o un progetto da seguire. Sono tante le aziende che non possono permettersi una figura fissa e nemmeno un part time: e trovano me“. Una scelta precisa? “Assolutamente si: tutta la vita sulla stessa scrivania, non fa per me”.

laura

In realtà era iniziata in modo tradizionale, con una assunzione, e tutti i suoi aspetti negativi: “I posti di lavoro all’iniziano sembrano tutti belli: poi la moglie del capo diventa gelosa e inizia a farti la guerra, o i figli crescono e vanno messi al tuo posto con tanti saluti, per non parlare dei colleghi. Una mattina ho detto basta”.

E ha trovato l’appoggio della famiglia: “I miei mi hanno detto: fai quello che vuoi. Non avevo altri legami a cui rendere conto: pochi uomini apprezzano tanta voglia di libert, in effetti. Oggi mi capita di sentire mia madre parlare con le amcihe: mia figlia è una lavoratrice autonoma, lo dice con un certo orgoglio“.

laura2
Autonoma, ma certo non sola: tanto che il progetto Ragioniere in affitto potrebbe evolversi nel più completo Consulenti in affitto. “Non penso a un grande team, ma a persone che si conoscono e lavorano bene insieme, ognuno nel suo ambito. C’è Riccardo che informa sulle uscite dei bandi statali e segue tutte le pratiche per il loro ottenimento, Valentina e Alessia consulenti del lavoro, Alberto che si occupa di consulenza fiscale, societaria, contabile e di amministrazione del personale.

Dal canto suo Laura ha messo a punto tutta una serie di servizi: c’è la consulenza amministrativa e organizzativa per la gestione interna della piccola azienda (compreso controllo periodico dell’andamento aziendale), la ristrutturazione di micro-aziende, la compilazione di business plan e l’affiancamento alle aziende in partenza, ma anche i micro-corsi di contabilità base on-line pensati per insegnare all’imprenditore a gestire in autonomia la propria attività nel modo più semplice e pratico possibile e AggiornaMi, il servizio di segnalazione di notizie di carattere contabile,  fiscale e di marketing via e-mail.

Il tutto in affitto, ovvero il cliente puo’ acquistare solo i servizi che ritiene utili e per il tempo che desidera, “senza essere impegnato con costosi e lunghi contratti”, spiega.

  • Laura, posso scrivere la tua storia?

Mavalà, non sono il tipo che si mette in mostra!

  • Non credi che potrebbe essere utile a qualcuno, anzi qualcuna che magari pensa al posto fisso come unico traguardo possibile?

Si, credo di si

  • Barbara Ganz |

    La risposta di Laura:
    In realtà la mia idea utilizza soltanto la forma del lavoro autonomo. Non demonizzo il posto fisso, solo non è adatto alla mia indole e a quella dei miei partner. Il mio scopo è dare un servizio di alta professionalità a aziende così piccole che altrimenti non ci potrebbero accedere in nessun altro modo.

  • gianfranco |

    L’idea non è nuova,sono tanti i laureati,diplomati,tecnici e quanti hanno conoscenze da mettere a disposizione che già oggi operano in questo modo. Il contratto a tempo determinato non và demonizzato ma và accompagnato con dei canali che aiutino datori di lavoro e quanti interessati a questo modo di prestare la propria opera a conoscersi e incontrarsi.Oggi non è facile entrare se non sei già nel giro.

  Post Precedente
Post Successivo