Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Lo Spirito di Stella: è a Venezia il primo catamarano al mondo completamente accessibile #WoW

Venezia è la seconda tappa del catamarano “Lo Spirito di Stella”, che fino al 4 al 13 maggio sarà ospite nel capoluogo veneto, per dar voce ai diritti delle persone disabili. Il progetto WoW – Wheels on Waves – è nato dalla volontà del presidente dell’Associazione, Andrea Stella: tornare a solcare il mare, nonostante la disabilità. Dopo un incidente durante un soggiorno a Miami nell’agosto del 2000 che lo ha costretto sulla sedia a rotelle, l’imprenditore vicentino si  è fatto portavoce dei diritti per i disabili. Nel 2003 ha fondato l’Onlus “Lo Spirito di Stella” e progettato l’omonimo catamarano, realizzando così il suo sogno di tornare al timone.

Dopo la partenza ufficiale del viaggio WoW, iniziato il 28 Aprile scorso dal porto di Marina Punta Faro di Lignano Sabbiadoro (UD), il catamarano “Lo Spirito di Stella”, il primo al mondo completamente accessibile, naviga in direzione Venezia. L’attracco era previsto per venerdì 4 Maggio, presso la Marittima, dove l’imbarcazione ormeggerà sino a domenica 6 maggio.

andrea-stella-al-timone-del-catamarano

Tre giornate ricche di eventi ed appuntamenti, a partire dalla Conferenza Stampa del 4 Maggio in Sala Europa, Terminal 103 – Marittima, alle ore 12.00, durante la quale il presidente Andrea Stella e tutti i protagonisti WoW presenteranno a giornalisti e sponsor gli obiettivi ed il programma di quest’anno; seguirà lo show cooking allestito da Orved, azienda leader nel settore del sottovuoto, all’insegna della buona cucina italiana. A concludere la giornata, l’inaugurazione della Mostra Fotografica WoW 2017 supportata dal MUVE (Fondazione Musei Civici di Venezia), presso Palazzo Mocenigo – San Stae 1992: un’occasione per rivivere l’intesa esperienza dello scorso anno, attraverso un fotodiario di viaggio con gli scatti più emblematici e significativi.

Da lunedì 7 a domenica 13 maggio, “Lo Spirito di Stella” verrà ospitato dalla Compagnia della Vela, storica associazione sportiva senza fini di lucro che ha messo a disposizione gratuitamente moli completamente accessibili. L’Associazione, sin dalla sua fondazione nel 1911, promuove e diffonde lo sport velico da regata e diporto in tutta la penisola.

catamarano-3
Un ringraziamento particolare WoW lo riserva alla disponibilità e la preziosa collaborazione di Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, V.T.P., Venice Yacht Pier, AVM holding e Brigata 025 che, oltre a supportare il progetto sin dall’inizio, hanno investito tempo e risorse per la buona riuscita dell’evento. WoW è inoltre patrocinato dalla Regione Veneto e dall’Autorità di Sistema Portuale MAS.

Leitmotiv di WoW 2018: spiegare, (in)formare e divulgare i 7 princìpi dello #UniversalDesign, associandoli alla Convenzione delle Nazioni Unite dei Diritti delle Persone con Disabilità. Il termine, introdotto nel 1985 dall’architetto americano Ronald M. Mace della North Carolina State University, indica una metodologia di progettazione ideale per prodotti ed ambienti artificiali, tali che siano piacevoli e fruibili da tutti, indipendentemente dalla loro età, capacità e/o condizione sociale. I sette punti (equità, flessibilità, semplicità, percettibilità, tolleranza per l’errore, contenimento dello sforzo fisico, misure e spazi sufficienti) verranno reinterpretati, nella routine WoW, in regole deontologiche da osservare durante la vita a bordo, nel rispetto delle esigenze collettive.

Tanti i partner, le associazioni e le aziende che hanno deciso di “salire a bordo” di WoW e di percorrere con “Lo Spirito di Stella” le coste italiane del Mediterraneo. Anche le istituzioni hanno espresso la loro adesione al progetto, attraverso la concessione dei Patrocini del Ministro per lo Sport, dello Stato Maggiore della Difesa, il Parlamento Europeo. Una grande famiglia con un solo obiettivo: virare tutti assieme verso un’accessibilità universale a dimostrazione di come, ancora una volta, le barriere più difficili da superare siano quelle mentali.

Per rimanere aggiornati* e seguire il viaggio de “Lo Spirito di Stella” sulle varie piattaforme digitali: il sito web www.wheelsonwaves.com, il canale youtube e i social network Facebook ed Instagram.