Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La startup che ti porta a casa il gelato (Grom)

Due settori in costante crescita si incontrano: da un lato quello dell’home delivery (le consegne a domicilio) che oggi in Italia supera il valore di 400 milioni di euro (dati: Sole24Ore); dall’altro il gelato, che ha segnato un +8% con 170mila tonnellate di prodotto consumato nel 2015 (dati: Aig).

Prende il via la collaborazione tra Grom e Foodracers,  la piattaforma nata per offrire un punto di incontro tra i cittadini che vorrebbero ricevere a casa i piatti dei ristoranti preferiti della zona, e una serie di professionisti in grado di soddisfare le loro richieste attraverso un servizio di consegna di qualità, perché dotati di contenitori isotermici con gel riscaldante e refrigerante nel rispetto delle normative sanitarie di legge (qui ci si può candidare e qui si può aggiungere il proprio locale).

Un accordo che vuole rispondere alle nuove esigenze del consumatore: qualità e comodità, possibilmente insieme.

grom3

Foodracers da subito ha puntato a creare un’offerta di alta qualità per il cittadino che può ricevere a casa i piatti dei ristoranti più rinomati della sua città, senza variazione dei prezzi, grazie a una rete di Racers, persone selezionate a livello nazionale, che si rendono disponibili nel loro tempo libero, senza vincoli di turni, per effettuare il servizio di consegna.

In 6 mesi il servizio è già stato attivato su 14 città italiane registrando un aumento del 30% di ordini di mese in mese. Ad arricchire l’offerta di Foodracers si aggiunge oggi Grom, che si servirà dei Racers per far gustare

grom2
direttamente a casa il gelato. Per l’azienda torinese un passo nel segno dell’innovazione continua e alla volontà di intercettare le preferenze e le necessità del consumatore.

Il funzionamento del servizio è semplice: una volta selezionata la zona di consegna sul sito foodracers.com o dall’App, si può scegliere dal menu online la gelateria servita nei dintorni ed effettuare l’ordine, tramite smartphone, tablet o pc, che viene notificato istantaneamente ai Racers in quel momento disponibili.

Il cliente ha poi la possibilità di lasciare un feedback sul servizio ricevuto garantendo un elevato standard delle prestazioni e responsabilizzando i Racers che ricevono un rating in base al quale verranno scelti per effettuare le consegne. Le città su cui è già attivo il servizio, a sei mesi dalla partenza, sono: Bologna, Ferrara, Mestre, Padova, Pavia, Reggio Emilia, Rovigo, Treviso, Trieste, Udine, Vicenza, Trento, Piacenza e Pordenone.