Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Un lavoro per l’estate: in Valsugana, a Grado e Lignano incontri e selezioni per alberghi, ristoranti e altre posizioni

Manca ancora qualche mese alla partenza della stagione turistica estiva, ma è bene non farsi trovare impreparati.

L’Agenzia del lavoro di Trento, tramite il Centro per l’Impiego di Pergine Valsugana, organizza anche quest’anno – il prossimo 24 marzo a Levico Terme – un momento di incontro tra aziende e potenziali candidati. E’ il Career Day, iniziativa per far incontrare aziende e potenziali candidati. L’iniziativa è dedicata al settore alberghiero e turistico. L’opportunità è quella, per le aziende partecipanti, di programmare le assunzioni in vista della bella stagione e, per i lavoratori, di presentarsi al meglio: in occasione del Career Day, infatti, nell’arco di una sola giornata, chi è in cerca di lavoro ha l’occasione farsi conoscere da tanti imprenditori e di sostenere diversi colloqui di lavoro.

Nel Career Day viene data la possibilità ai lavoratori e ai datori di lavoro, appartenenti a specifici settori, di incontrarsi, di svolgere colloqui e lasciare il proprio curriculum.

albergo

I numeri dell’evento, stando anche ai risultati dell’edizione dello scorso anno, dimostrano quanto il settore turistico-alberghiero possa essere un valido sbocco occupazionale: i dati confermano che questo è senza dubbio un settore trainante per l’economia trentina e in particolare valsuganotta e alla prima edizione del career day (marzo 2016) hanno partecipato una trentina di strutture per una settantina di posizioni cercate. I lavoratori erano una cinquantina, il 20% dei quali ha trovato lavoro proprio il giorno dell’evento. Tra i profili professionali più richiesti vi sono i commis e chef di cucina, camerieri in sala e ai piani, ma anche addetti al ricevimento.

Avere la possibilità di incontrarsi e verificare in prima persona le esigenze e le professionalità permette così di accorciare il processo di selezione e di ricerca del personale. “La voglia di apprendere, di mettersi in gioco, le capacità di lavorare in autonomia oppure all’interno di una squadra sono elementi fondamentali per distinguersi – spiega Lorenza Gobber, responsabile del Centro per l’Impiego di Pergine Valsugana – nella scelta finale entra in gioco naturalmente anche l’esperienza pregressa nella mansione”. E’ bene sottolineare però, che le figure professionali che si presentano, così come le aziende che partecipano (hotel, ristoranti, pizzerie, strutture turistiche, campeggi..) sono pre-selezionate dallo stesso Centro per l’Impiego sulla base dei fabbisogni professionali richiesti, così da avere un quadro più dettagliato e offrire una formula di incontro tra domanda e offerta ancora più concreta.

I lavoratori che vogliono dare la loro adesione al Career Day, promosso da Agenzia del lavoro e Centro per l’impiego di Pergine (ma l’iniziativa sarà replicata anche presso altri centri per l’impiego) possono consultare il sito dell’Agenzia del lavoro o recarsi presso i centri per l’impiego nella bacheca delle opportunità occupazionali, dove sono pubblicati gli avvisi per le diverse figure cercate con i relativi requisiti e modalità per candidarsi. Le adesioni saranno possibili fino alla settimana precedente l’evento. Sarà cura del Centro per l’impiego valutare e pre-selezionare le candidature in base ai requisiti, procedendo poi ad avvisare i candidati ammessi.La partecipazione è gratuita e rivolta ad aziende e candidati della Valsugana ed avrà come sede Levico Terme.

Con la stagione estiva alle porte, anche la Regione Friuli Venezia Giulia, attraverso l’Agenzia regionale per il lavoro, organizza due “Open day” per il reclutamento di personale stagionale da impiegare nel settore turistico e alberghiero a Grado e a Lignano Sabbiadoro.

Nello specifico, a Grado, giovedì 23 marzo, saranno raccolti i curricula delle persone interessate per alcuni profili professionali maggiormente richiesti dagli albergatori, ristoratori e operatori del settore, quali le figure del cuoco, capo cuoco, cuoco capo partita, cameriere, caposala, barman, estetista, massaggiatore o fisioterapista.

grado
L’Open day di Grado sarà preceduto da un incontro con gli operatori del settore, organizzato dall’Agenzia regionale per il lavoro in accordo con l’Agenzia Investimenti FVG della Regione e con la collaborazione della GIT – Grado impianti turistici S.p.A., dell’Ascom e del Consorzio Grado Turismo. Nel corso dell’evento, in programma lunedì 20 marzo con inizio alle ore 15 nella sala riunioni della Git, in Via Dante n. 72, verranno presentati agli imprenditori i servizi, le misure e le agevolazioni a sostegno delle imprese per la competitività e per l’occupazione.

Una analoga iniziativa verrà proposta mercoledì 29 marzo al Kursaal di Lignano Riviera. La giornata inizierà alle 9 con un incontro informativo sui servizi, le misure e le agevolazioni per la competitività e per l’occupazione dedicato agli imprenditori del comparto turistico alberghiero e proseguirà poi, dalle 10 alle 16, con la parte dedicata esclusivamente ai cittadini per il reclutamento del personale.

Nel caso di Lignano Sabbiadoro, i profili professionali maggiormente richiesti dagli albergatori, ristoratori e operatori del settore riguarderanno le figure di cameriere capo sala, cameriere di albergo, cameriere di ristorante, barista e cameriere di bar, capo cuoco, cuoco capo partita e cuoco, nonché addetto alla reception o segreteria.

L’offerta di lavoro, sia per Grado che per Lignano Sabbiadoro, è per alcuni profili soggetta alla conoscenza di lingue straniere.

“La Regione – commenta l’assessore regionale al Lavoro, Loredana Panariti – attraverso l’attività di incrocio domanda e offerta si pone a fianco dei cittadini che sono alla ricerca di una occupazione, proponendo a loro opportunità di lavoro, e allo stesso tempo si mette a disposizione delle imprese per soddisfare al meglio le esigenze occupazionali, di ricerca e selezione di personale. L’Agenzia regionale per il lavoro con le sue diverse strutture sta sviluppando una intensa attività sul territorio a fianco del tessuto economico e produttivo, informando le imprese sugli strumenti e le opportunità presenti e raccogliendo i diversi fabbisogni occupazionali e formativi“.

Per partecipare alle giornate di selezione è necessaria l’iscrizione preventiva online sul sito istituzionale della Regione; occorrerà poi presentarsi nella fascia oraria indicata, muniti di un curriculum vitae aggiornato. Qualora le registrazioni raggiungano il numero massimo di colloqui realizzabili nella giornata, sarà riproposta una data successiva.