Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il lavoro per la stagione invernale si cerca adesso (in Italia e in Austria)

Il lavoro per la stagione invernale si cerca adesso. E la domanda non manca, tanto che Alto-Adige e Tirolo sono già a caccia di lavoratori stagionali: da dicembre fino ad aprile, con vitto e alloggio assicurati, c’è posto per circa 200 occupati. Per chi abita a NordEst c'è già una data per iniziare la ricerca: il 5 settembre.

LE FIGURE – Mentre la stagione balneare volge al termine, nuove opportunità di lavoro arrivano dalle località sciistiche di Alto-Adige e Tirolo. La Provincia autonoma di Bolzano e la Direzione lavoro di Innsbruck hanno delegato il servizio Eures (il portale eruopeo della mobilità per i lavoratori) della provincia Pordenone a ricercare operatori qualificati, in particolare del comparto alberghiero e della ristorazione, impegnati nelle spiagge del lignanese durante il periodo estivo, offrendo loro l’occasione di proseguire la propria attività in Alto Adige e in Austria durante l'inverno. La selezione di personale fa parte di un progetto sviluppato nell’ambito del partenariato transfrontaliero Eures Italia-Austria.

REQUISITI – Il possesso del diploma di scuola alberghiera e la conoscenza della lingua tedesca e dell’inglese sono due dei requisiti di maggior interesse per poter essere assunti ma in realtà, fanno sapere dagli uffici della Provincia, la ricerca è estesa a diversi profili professionali: si ricercano infatti cuochi/e con qualifica ed esperienza lavorativa e conoscenza della lingua tedesca (almeno per il Tirolo), camerieri/e e baristi/e con esperienza lavorativa e buona conoscenza della lingua tedesca, segretari/e d’albergo con esperienza lavorativa e ottima conoscenza del tedesco e dell’inglese ed estetiste e massaggiatrici/e con esperienza lavorativa e buona conoscenza della lingua tedesca e inglese. Il fabbisogno di personale previsto varia, per la Provincia di Bolzano, da 50 a 70 unità e per il land austriaco dalle 80 alle 100. Personale che andrà a infoltire il contingente di operatori con cittadinanza italiana che già operano in Tirolo: erano 1.644 nel febbraio 2012, 1.940 lo stesso mese del 2013. L’offerta degli albergatori altoatesini e austriaci comprende anche vitto e alloggio. Il periodo interessato va da dicembre a Pasqua.

COLLOQUI E INFORMAZIONI – Per la ricerca di personale è stata organizzata una giornata di colloqui in programma che si terrà giovedì 5 settembre, dalle 10 alle 17, al Centro per l’Impiego di Lignano Sabbiadoro (Viale Europa, 115). Le persone interessate possono presentarsi direttamente quel giorno munite di un curriculum aggiornato con foto. Per eventuali informazioni possono anche contattare via email l’operatrice Eures della provincia di Pordenone Stefania Garofalo all’indirizzo stefania.garofalo@provincia.pordenone.it.