Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per i giovani snait (*) un anno di università è gratis (post con traduzione, ma veloci che scade il 30 aprile)

Snait = dinamico, agile, in lingua friulana.
Per giovani snait, curiosi e creativi, c’è il palio un bonus per l’iscrizione gratuita per un anno all’università di Udine. Vale per il gruppo (massimo cinque elementi) che si classificherà primo alla Start cup Young 2014, una gara fra idee presentate sotto forma di business plan. In gioco gli studenti delle scuole secondarie superiori, con priorità alle classi quarte.

OBIETTIVI – «L’iniziativa – dice Alberto Felice De Toni, rettore – è un esempio di come la nostra università è, e sempre più intende essere, legata al sistema economico e territoriale. Favorendo, in questo caso, l’integrazione tra formazione scolastica e universitaria con le attività imprenditoriali e l’innovazione». Fra i promotori anche la  Fondazione Crup: «Crediamo fortemente – commenta Lionello D’Agostini, presidente – nell’importanza di investire sui giovani e sul loro futuro promuovendo iniziative che agevolino il loro percorso di crescita formativa, educativa, professionale e personale. La forza del progetto consiste nella sua triplice missione di voler mettere in moto la creatività e l’ingegno dei giovani, valorizzare la cultura dell’autoimprenditorialità, e contribuire al percorso di orientamento alla scelta universitaria».
Un percorso, aggiunge Manuela Croatto, project manager  «che è anche un valido contributo al complesso percorso di orientamento alla scelta universitaria».
La Start cup ha l’appoggio anche dei giovani di Confartigianato Udine.

Logo_startcupyoung[1]
ISCRIZIONI E FASI – Possono partecipare studenti e gruppi di studenti delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie superiori. Per l’elaborazione del business plan dell’idea imprenditoriale, i project team avranno potranno contare sul supporto dei Giovani imprenditori di Confartigianato di Udine. Per iscriversi c’è tempo fino a mercoledì 30 aprile. Entro venerdì 6 giugno dovranno essere consegnati i business plan. A settembre verranno premiati i tre migliori.
Regolamento, modalità di iscrizione e informazioni via via aggiornate sono qui: www.uniud.it/ricerca/imprese/start-cup-young/info e sulla pagina facebook del progetto. È possibile contattare gli organizzatori all’indirizzo email startcup@uniud.it o telefonicamente ai numeri 0432 556388/75.

PREMI – Ciascun componente del primo gruppo classificato (massimo 5 per gruppo) vincerà un bonus per l’iscrizione gratuita per un anno all’Università di Udine. I componenti del secondo gruppo classificato vinceranno un bonus per la quota più alta della tassa di iscrizione allo stesso atenei. Il terzo gruppo classificato riceverà un bonus per la prima rata di iscrizione. Nel caso in cui i partecipanti dei gruppi vincitori non procedano all’iscrizione all’Università di Udine o partecipino al concorso e siano ammessi alla Scuola superiore dell’ateneo friulano i premi verranno erogati in denaro. All’istituto scolastico di appartenenza del gruppo vincitore verrà assegnato il riconoscimento "scuola innovativa". Ulteriori premi potranno inoltre essere attribuiti se ci sarà la disponibilità di altri sostenitori dell’iniziativa.

Snait

DA DOVE PARTIRE – Per farsi venire qualche idea, sul sito c'è materiale utile: chi non sa da dove partire, ad esempio, può provare a guardarsi attorno e «immaginare come sarebbe l’ambiente che lo circonda se la caserma o la fabbrica dismessa non fossero abbandonate, se l’affresco sul palazzo davanti alla fermata del bus fosse leggibile, se lo spazio verde fosse curato, e altro ancora». Il secondo passo è a vedere se quello che si è immaginato si può realizzare e come.

Oltre ai premi in senso stretto, non va dimenticato che la visibilità sulla stampa locale e nazionale per i gruppi vincitori e per le scuole di appartenenza è una buona possibilità di entrare in contatto con potenziali finanziatori e con imprenditori senior.
Fra i vincitori delle precedenti edizioni:
«Toeletta a domicilio»: realizzazione con furgoni attrezzati di servizi di toelettatura a domicilio per animali («Grigoletti» di Pordenone)
Recupero dell’immobile Ex- Dormisch per la creazione di un centro giovanile dedicato («Deganutti» di Udine)
Sviluppo di un agriturismo coordinato con la rete dell’albergo diffuso, dei farmer’s market e del piacere di una vita slow, strutturato sul modello della realtà contadina novecentesca con cucina tipica friulana («Zanon» di Udine)
«Un passo in più», sistema che consente ai portatori di handicap di superare le barriere architettoniche grazie a un sistema in grado di alzare la carrozzina («Percoto» di Udine)

http://www.uniud.it/ricerca/imprese/start-cup-young/info/che-cose-start-cup-young-2014/SchedaStartCupYoung2014_2.pdf