Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Venezia da bere: Select annuncia il ritorno del cuore della produzione in città

Era il 1920 quando i giovani Fratelli Pilla di origine bolognese, grazie alla loro esperienza liquoristica, diedero vita al Select nel Sestiere di Castello, cuore storico della città di Venezia. Una scelta non casuale perché la Serenissima era una porta aperta verso l’Oriente e centro di scambio delle spezie ed erbe più pregiate che ancora oggi rendono così unico il blending dell’aperitivo Select.

Nel 2020, in occasione del suo Centenario, Select annuncia il ritorno del cuore della produzione sul suolo veneziano, riconfermando lo stretto legame con la città in questo momento di ripartenza.

select

Nasce così “Ca’ Select” che avrà sede in un ex laboratorio industriale nel sestiere Cannaregio su una superficie di 650 mq: il progetto, firmato dallo studio Marcante-Testa, prevede il recupero di un fabbricato industriale che rifletterà, nell’architettura e nell’allestimento, lo stile del brand Select, raffinato, originale ed autentico, sapendo reinterpretare i caratteri unici della venezianità.

Oltre a ospitare il cuore del processo di macerazione di alcune erbe e spezie che caratterizzano il gusto del prodotto, il progetto ha voluto mettere al centro la relazione con Venezia e i suoi abitanti, creando uno spazio esperienziale aperto alla città, con un’area degustazione, un’area eventi per iniziative sociali e culturali e un’area espositiva che racconterà in maniera multimediale e interattiva la storia di Select, così profondamente intrecciata a quella di Venezia.

L’inaugurazione di Ca’ Select è prevista entro la fine del 2021. L’aperitivo è uno degli ingredienti base di una delle versioni classiche dello Sptritz: “Il raffinato profilo aromatico e l’equilibrato gusto dolce–amaro – si legge nel sito – fanno di Select l’ingrediente ideale per il classico Spritz veneziano: un’esperienza gustativa, diversa, più ricercata e intensa, che rende ancora più unico il celebre cocktail per l’aperitivo. Ispirandosi alla tradizione veneziana, la ricetta si completa con un’oliva verde grande, proprio come si serve ancora oggi nei locali più tipici della Laguna”.

select3

Select appartiene a Gruppo Montenegro, fondato nel 1885,  realtà imprenditoriale italiana leader di mercato nei settori alimentare e bevande alcoliche che vanta marchi da sempre nell’immaginario degli italiani: olre a Select Aperitivo, Amaro Montenegro, Vecchia Romagna, Select Aperitivo, Infusi Bonomelli, Thè Infrè, Olio Cuore, Spezie Cannamela, Polenta Valsugana, Pizza Catarì. Grazie ad una solida rete distributiva nazionale e internazionale, i marchi del Gruppo si confermano ancora oggi dei veri e propri ambasciatori della cultura e della tradizione italiana.

“Proprio in questo momento di ripartenza “cauta” dell’Italia intera e, in particolare, della città di Venezia, ci fa piacere annunciare questo importante progetto di Select che consente di valorizzare la città che gli ha dato i natali – afferma Marco Ferrari, ceo di Gruppo Montenegro (nella foto con il sindaco) – Abbiamo scelto di costruire un sito esperienziale che riporta il cuore del processo produttivo a Venezia e ci permette di condividerlo con la città e i suoi abitanti. Il cuore della produzione sarà ospitato all’interno di Ca’ Select, un luogo antico con l’intendo di aprirsi alla città e ai suoi abitanti per comunicare, in maniera diffusa, qualità e tradizione ma anche ricerca e innovazione del brand Select” – continua Marco Ferrari.

Per il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, “la Città è al vostro fianco e sono orgoglioso che un marchio così importante, come Select, torni a produrre proprio in quel luogo che ne ha visto la nascita esattamente 100 anni fa. Venezia è stata, nella storia, una Città crocevia di culture, di ambascerie, di commerci e di eccellenze. Voi state tornando a farne parte con un’operazione che rientra a pieno titolo in quel processo che, da Sindaco, ho sempre sostenuto: riportare in Città nuove occasioni di lavoro e di crescita, così da attrarre nuovi residenti. Parte così una nuova sfida imprenditoriale, che coniuga tradizione ed innovazione, proprio come è la natura di Venezia”.

select2

 

  • Barbara Ganz |

    Ha ragione, correggo, grazie della segnalazione, B

  • Guglielmo |

    SESTIERE, non sestriere. Usate il dizionario.

  Post Precedente
Post Successivo