Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Jesolo dedica un tratto del Lungomare delle Stelle alla sanità italiana

Post aggiornato con le immagini dell’inaugurazione:

jesolo-3
jesolo1
jesolo2
jesolo4

***

È arrivato il giorno del “grazie”.

È quello che tutta Italia, attraverso Jesolo, rivolgerà a tutti coloro che operano nel mondo della sanità e che, durante il periodo della drammatica emergenza sanitaria, sono stati in prima linea, senza mai cedere il passo.

jesolo

A tutti loro Jesolo ha deciso di dedicare il Lungomare delle Stelle 2020. La manifestazione si terrà oggi, venerdì 21 agosto, alle 17.30, dal piazzale antistante l’ingresso dell’ospedale di Jesolo. Location scelta anche come simbolo della lotta a Covid-19. Il tratto di lungomare prenderà ufficialmente il nome di “Lungomare Sanità d’Italia – Al personale per l’emergenza Covid-19”.
“Per l’intera città è una grande emozione poter dedicare agli operatori del mondo della sanità il giusto riconoscimento per lo sforzo profuso in questi mesi di emergenza e, più in generale, nel lavoro quotidiano al servizio degli altri – dichiara il sindaco di Jesolo -. La città è stata direttamente coinvolta nella lotta a Covid-19 con il nostro Ospedale e il suo personale che, ancora una volta, si sono dimostrati un punto di riferimento per il territorio regionale. La dedizione dimostrata da quanti, a vario titolo, sono stati coinvolti nella gestione dell’emergenza trova così il ringraziamento di Jesolo, di tutti i suoi cittadini e degli ospiti con un tratto del lungomare che porterà in eredità il ricordo di quanto fatto a servizio del prossimo”.

I precedenti

Il Lungomare delle Stelle è nato nel 2001, grazie ad una felice intuizione dell’allora presidente dell’Azienda di Promozione Turistica, Amorino De Zotti. Da allora ogni anno un grande personaggio viene invitato a Jesolo per l’intitolazione di un tratto di passeggiata a mare, cui segue anche il calco delle mani (tranne Alessandro Del Piero che lasciò le impronte dei Piedi). La prima “stella” fu Alberto Sordi. Gli altri: da Gina Lollobrigida ad Andrea Bocelli, Mike Bongiorno, Carla Fracci, Katia Ricciarelli, Sophia Loren, i Pooh, Federica Pellegrini e Bebe Vio. I calchi delle mani si trovano esposti al Kursaal di piazza Brescia. Per la prima volta sarà assegnato ad una intera categoria.

Il programma

Si inizia alle 17.30 con l’esibizione, dalla terrazzina dell’ospedale della giovanissima violinista Eleonora Briasco. Alle 18 cerimonia formale di intitolazione del tratto che è stato individuato nella zona nelle vicinanze dell’ospedale. Brevi interventi delle autorità, quindi ricordi di quello che è stato fatto, anche attraverso l’uso di video e immagini. Il tutto intervallato dall’esibizione della pianista Gloria Campaner. Saranno presenti, i vari rappresentanti degli Ordini professionali e delle Ulss del Veneto. Sarà presente Claudio Chiappucci, uno dei più grandi ciclisti italiani. Quindi Maurizio Scalvini, presidente dell’associazione Nazionale Vip Sport. Ha inviato un suo saluto Katia Ricciarelli, grande soprano e attrice; lei stessa ha un tratto di Lungomare delle Stelle. A scoprire la targa sarà Alberto Battistel, guarito dal Covid-19. Al termine della cerimonia, l’esibizione della Fanfara dei Bersaglieri.