Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sport e tecnologia, c’è tempo fino al 21 febbraio per idee innovative

Lo sport guarda alla tecnologia per innovarsi, migliorare le performance, essere sempre più vicino al suo pubblico e svolgersi nel rispetto dell’ambiente. Otto grandi aziende dello sport internazionale hanno aderito alla terza edizione di Spin Accelerator Italy e hanno sfidato startup e piccole imprese.

spinacceleratoritaly_banner

L’iniziativa, promossa da Trentino Sviluppo e la Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con Università di Trento e Hype Sports Innovation, punta a raccogliere le migliori idee tecnologiche per lo sport, coltivarle e proporle ai brand già affermati, creando occasioni di crescita per i giovani imprenditori.

La scadenza è stata prorogata al 21 febbraio, in linea con quanto attuato a livello mondiale da Hype, per permettere ai partecipanti di strutturare al meglio la propria soluzione. I progetti selezionati entreranno in un programma intensivo di accelerazione e affronteranno infine un Demo Day. Per l’idea più brillante e concreta, in palio un premio da 10mila euro e l’insediamento nei poli tecnologici di Trentino Sviluppo.

Spin Accelerator Italy propone una nuova formula quest’anno, basata sull’Open Innovation. Sono infatti le stesse grandi imprese del mondo dello sport ad esporre le proprie esigenze e a chiedere startupper e piccoli imprenditori a trovare soluzioni innovative. I partner dell’edizione 2021 dell’iniziativa sono Diadora, Karpos, Energica, Energia Pura, Aquila Basket, Endu-Engagico, The Sneakers Box e Kreuzspitze.

spinacceleratoritaly_edizione2019

La call è rivolta alle startup (costituite da massimo 5 anni) e alle piccole imprese (con fatturato fino a 10 milioni di euro) a livello internazionale che possono candidarsi a rispondere ad una o più delle oltre 20 sfide proposte. Cinque i principali ambiti: sicurezza, marketing e soluzioni per la vendita, abbigliamento e calzature per lo sport, nuovi materiali e sostenibilità, soluzioni per il settore dei motori.

Per i partecipanti Spin Accelerator rappresenta un’importante occasione di crescita. Infatti, le realtà selezionate saranno seguite per quattro mesi da mentor esperti e dalle grandi imprese stesse che le guideranno nella strutturazione dell’idea e li formeranno su tutto ciò che c’è da sapere sulle prospettive dello sport tech.

Il programma Spin Accelerator Italy prevede la chiusura delle candidature il 21 febbraio 2021 e una successiva selezione. Da marzo a giugno i partecipanti saranno impegnati in webinar specifici e incontri con le aziende che hanno lanciato le sfide. Il 24 giugno si terrà il Demo Day nel corso del quale i finalisti presenteranno le proprie idee, si contenderanno il primo premio e avranno la possibilità di instaurare nuove partnership aziendali.

Tutte le informazioni sul programma, le sfide e le modalità di partecipazione sono disponibili su: https://spin-accelerator.com/

spinacceleratoritaly_pitch