Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Venezia assegna negozi in comodato d’uso a giovani imprenditori

Un altro negozio è stato assegnato, in comodato d’uso,  dal Comune per 5 anni a un giovane imprenditore veneziano. Si tratta di una formula che mira a dare un aiuto concreto, da parte dell’Amministrazione comunale, per i giovani che vogliono aprire un’attività commerciale a Venezia.

Quello firmato oggi, 13 settembre, è il quarto contratto di comodato dopo i tre già firmati alcune settimane fa. Il Comune di Venezia si impegna a cedere gratuitamente per cinque anni un suo locale, ubicato in Centro storico, a persone con un’età massima di 30 anni, con l’obiettivo di promuovere e sostenere l’avvio di attività che possano consolidarsi nel territorio comunale e creare opportunità di valore, trattenendo così i giovani nel territorio.

negoz2

Alla cerimonia hanno preso parte, da una parte, l’assessore comunale al Patrimonio, e dall’altra, il vincitore del bando, Filippo Solfrizzi, cha ha l’obiettivo di realizzare, nel negozio assegnatogli, in Calle della Mandola, un “kidspace”, dedicato completamente ai bambini.
Nei tre locali consegnati nelle scorse settimane (due alla Giudecca e uno a Santa Croce) sorgeranno invece, rispettivamente, una falegnameria, un’ortofrutta e un laboratorio artigianale di abbigliamento per i bambini.

negoz3

Tutte le assegnazioni sono state decise sulla base di precisi criteri, come l’interesse pubblico dei progetti, la loro valenza socio-economica, la massima apertura oraria degli esercizi, la creazione di nuova occupazione, l’immediata disponibilità al trasferimento della residenza in Comune di Venezia da parte dell’aggiudicatario.

negoz

Ulteriori locali, che saranno individuati con un’apposita ricognizione del patrimonio comunale (e avranno sempre le caratteristiche di avere una destinazione commerciale o artigianale, di essere liberi e sgomberi, e di necessitare di lavori manutentivi per il loro utilizzo), saranno messi a bando dall’Amministrazione entro la fine di quest’anno.