Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Casa madre svizzera, startup padovana: l’innovazione delle valvole

Nasce a Mestrino, in provincia di Padova, un laboratorio unico per progettare, sviluppare, testare e monitorare componenti o sistemi che fanno parte degli impianti di refrigerazione: il tutto in un ambiente tecnologico avanzato, in grado di replicare le condizioni operative reali.

bereva1

Il centro di ricerca BerevaLAB, da poco inaugurato, è il cuore dell’azienda Bereva, startup innovativa del Gruppo Belimo, fondata nel 2019 e con già 4 brevetti depositati. La casa madre è svizzera, e quando due suoi dipendenti italiani hanno proposto una nuova idea – una valvola adatta a essere usata in un fluido diverso dall’acqua – ne ha subito colto le potenzialità: «Non c’era però modo di aggiungere questo agli altri progetti seguiti nella sede centrale, così ci hanno detto: fatela voi» racconta Davide Elardo, fondatore e ingegnere meccanico come il socio Luca Pauletti.

Belimo ha finanziato la nuova avventura partita nel 2019: e fin da subito uno degli obiettivi era creare un luogo per la ricerca e l’innovazione: «Abbiamo replicato su grandi dimensioni due impianti refrigeranti: così è possibile studiarne il funzionamento e le reazioni con l’utilizzo di liquidi refrigeranti sempre nuovi, come avviene anche grazie alla continua pressione per una produzione più sostenibile. Un laboratorio d’avanguardia che sarà aperto anche alle altre aziende del settore e ai nostri clienti», sottolinea Elardo.

bereva3

E questa zona del Veneto può contare su un distretto del freddo ormai consolidato: «È uno dei punti di forza che abbiamo presentato alla casa madre quando abbiamo scelto di insediarci qui, insieme alla presenza dell’ateneo di Padova». Non a caso Filippo Pancolini, presidente Gruppo Metalmeccanico di Assindustria Venetocentro, parla di «un’ottima notizia anche per il distretto metalmeccanico di Padova e Treviso, uno dei più sviluppati d’Europa, dove l’innovazione sta disegnando un nuovo modo di progettare il lavoro e l’impresa. BerevaLAB è un esempio dell’impegno di questa giovane azienda nell’innovazione tecnologica e nella sostenibilità, che testimonia la vitalità e la voglia di guardare avanti e diventa un moltiplicatore di competitività per tutto il territorio».

Il lavoro nel BerevaLAB seguirà tre direttrici: Innovazione, con attività di ricerca per lo sviluppo di prodotti/soluzioni/servizi innovativi sia a uso interno che per i clienti; Analisi e Sviluppo di nuove tecnologie e framework; Test e training su prodotti e soluzioni, in particolare sulla componentistica e le tecnologie di controllo del circuito di refrigerazione, formazione e aggiornamento di tecnici e specialisti.

bereva4