Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cinque aziende del Pordenonese cercano 170 addetti, selezioni online

“Il 15 e 16 febbraio saranno selezionati dagli operatori dei servizi pubblici per l’impiego della Regione, in collaborazione con Adecco, agenzia del lavoro che opera sul mercato nazionale, gli aspiranti a 171 nuovi posti di lavoro messi a disposizione da parte di cinque importanti aziende del Pordenonese alla ricerca di personale qualificato, che hanno saputo valicare la crisi investendo nell’innovazione e nella digitalizzazione. Già da martedì prossimo, 18 gennaio, gli interessati potranno presentare le proprie candidature e inviare il curriculum. È un altro segnale importante da un mercato del lavoro, quello del Friuli Venezia Giulia, che sta continuando a dare ottimi riscontri. Questo proprio grazie all’innovatività delle imprese e in funzione della necessità delle stesse di procedere a un cambio generazionale che la Regione vuole accompagnare con interventi formativi mirati e con l’incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro”.

</span></figure><em>L’assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Alessia Rosolen, alla presentazione del ‘recruiting day’ per 171 posti di lavoro nel pordenonese.</em>
L’assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Alessia Rosolen, alla presentazione del ‘recruiting day’ per 171 posti di lavoro nel pordenonese.

Lo ha rilevato l’assessore regionale al Lavoro, formazione, università e ricerca Alessia Rosolen intervenendo a Udine, nel palazzo dell’Amministrazione, alla presentazione del ‘Recruiting Day’ che si svolgerà online tra un mese e consentirà alle aziende, con il supporto della Regione e la collaborazione di Adecco, di selezionare i candidati a ricoprire 171 posti di lavoro in cinque realtà produttive che si trovano a Maniago, Travesio e Villotta di Chions.

L'assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Alessia Rosolen, alla presentazione del 'recruiting day' per 171 posti di lavoro nel pordenonese.

“Una conferma – ha detto Rosolen – del fatto che il Friuli Venezia Giulia, stando ai dati sull’occupazione del 2020 e del 2021, è una Regione molto attiva e ha manifestato la capacità di reagire alle difficoltà del periodo: gli effetti positivi si stanno sentendo. Nei primi mesi del 2021 – ha proseguito – è mancato sicuramente un dato qualitativo rispetto ai contratti di lavoro a tempo indeterminato, che invece hanno segnato una tendenza positiva nella seconda parte dell’anno e soprattutto alla fine del 2021. Questo – ha concluso Rosolen – fa ben sperare per un mercato del lavoro che se evidenzia elementi positivi, dimostra come essi si consolidino quando si tratta di contratti a tempo indeterminato”.

Da martedì 18 gennaio gli interessati potranno trovare sul sito della Regione (www.regione.fvg.it) nella sezione Offerte di lavoro tutte le ‘vacancy’ (posti vacanti) pubblicate e tutte le informazioni necessarie sulle cinque aziende interessate e sulle modalità di invio dei curriculum per poter essere ammessi alle selezioni.

Si tratta della Siap, della Bioman e delle Fonderie Pandolfo, tutte e tre di Maniago, della Olimpias Group di Travesio, della O-I Italy di Villotta di Chions, che complessivamente ricercano oltre 170 figure professionali tra le quali operatori di robot su centri di lavoro, manutentori elettrici e meccanici, idraulici, magazzinieri, autisti, addetti al controllo di qualità, addetti alla tessitura, impiegati tecnici, ma anche tecnici di produzione, ingegneri ambientali, programmatori informatici e altre figure specializzate.

Un’iniziativa interessante, ha commentato il responsabile della struttura Servizi alle imprese della Regione Gianni Fratte, perché apre nuove prospettive occupazionali e nel contempo risponde alle esigenze del tessuto produttivo del Friuli Venezia Giulia che nel 2022, come ha evidenziato l’assessore Rosolen citando dati di Unioncamere FVG, andranno alla ricerca di 30mila nuovi lavoratori di vari livelli e settori.

L’auspicio della Regione è quindi che le persone interessate colgano questa interessante opportunità e presentino la propria candidatura per essere selezionati e partecipare ai colloqui online che si svolgeranno nelle giornate di martedì 15 e mercoledì 16 febbraio 2022.