Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cinque domande a #quellicheassumono (cap. 3): Maschio Gaspardo, inno e grigliate aziendali per stimolare lo spirito di gruppo

Maschio Gaspardo è leader mondiale nella produzione di macchine agricole per la lavorazione del terreno, semina, trattamento delle colture, manutenzione del verde e fienagione. Fondato nel 1964 dai fratelli Egidio e Giorgio Maschio, il gruppo impiega in tutto il mondo 2mila dipendenti in 16 stabilimenti produttivi, di cui 13 in Italia e tre all’estero in Cina, India, Romania e in 13 filiali commerciali. Nel 2013 ha registrato un volume di affari di 280 milioni (più 20% rispetto all’anno precedente) e un export pari all’85 per cento.
In 50 anni di storia non è mai stato impiegato alcun ammortizzatore sociale come cassa integrazione, mobilità o contratti di solidarietà.
A febbraio del 2012 è stato siglato un accordo sindacale unico nel suo genere: aumenti congelati per tre anni, posto di lavoro garantito per lo stesso periodo e risorse risparmiate reinvestite nella crescita: i dipendenti degli stabilimenti di Campodarsego e Cadoneghe (Padova) e Gaspardo di Morsano al Tagliamento (Pordenone) hanno detto sì.
Lo slogan aziendale è “Insieme si vince”: qualche anno fa a un compositore è stato commissionato un inno aziendale, e un camion attrezzato serve alle grigliate aziendali che si tengono regolarmente nei diversi stabilimenti, sempre con la famiglia presente.


Nel 2013 negli stabilimenti italiani sono state assunte oltre 200 nuove figure tra operai e impiegati, con contratti a tempo determinato e indeterminato. Le assunzioni continuano a ciclo continuo, anche grazie alle più recenti acquisizioni effettuate dal gruppo per il raggiungimento della gamma completa di prodotto nel settore della meccanizzazione agricola. Si ampli la capacità produttiva degli stabilimenti e la rete commerciale.
L’azienda inoltre si avvale di lavoratori interinali nei periodi di picco stagionale: nel 2013, per far fronte a una maggiore concentrazione di richieste commerciali, sono state impiegate 128 risorse a termine.

 

Che tipo di persone avete assunto?
Le assunzioni riguardano le più diverse professionalità con un focus particolare sulle figure commerciali per l'Italia e l'estero, mirando ad aumentare le quote di mercato e ampliare la gamma di prodotti. Allo stesso modo, l'obiettivo del gruppo di soddisfare le richieste dei clienti in modo tempestivo e professionale sette giorni su sette, ha richiesto l'implementazione del personale adibito al servizio Ricambi e Assistenza e di conseguenza il potenziamento del reparto Spedizioni. La rapida crescita societaria vissuta dal gruppo soprattutto nell'ultimo anno ha richiesto il consolidamento dell'area Finanza e Controlling. Infine, considerando che il Gruppo Maschio Gaspardo assolve internamente tutte le fasi della filiera produttiva, nell'ambito tecnico è stato necessario provvedere all'inserimento di disegnatori e progettisti per soddisfare la richiesta di prodotti sempre all'avanguardia dal punto di vista tecnologico, qualitativo e di performance.

Come è avvenuto il contatto?
I contatti con i candidati nascono dalla rete di collaborazioni instaurate con fornitori che conoscono gli alti standard qualitativi richiesti dalla Maschio nel processo di selezione del personale. Il gruppo si interfaccia con diverse agenzie di collocamento, partner consolidati in grado di comprendere appieno la dinamicità e le competenze richieste affinché le nuove leve abbiano successo nei nuovi ruoli.

Quale tipo di atteggiamento avete premiato?
Sicuramente viene premiata la passione nello svolgere il proprio lavoro, la forte motivazione e la capacità di inserirsi prontamente in un team di lavoro dinamico. Incoraggiamo un atteggiamento e un approccio che permetta al candidato di affrontare le problematiche con reattività e proattività, collaborando e sentendosi parte di un gruppo. Fondamentali sono la flessibilità e la versatilità delle risorse, nella convinzione che le persone giuste al posto giusto rappresentino la vera forza su cui si basa la crescita dell'azienda.
Operando in un contesto macroeconomico fortemente mutevole, è necessario saper rispondere con prontezza alle richieste del mercato, anticiparne le aspettative e accogliere con entusiasmo le sfide. Orientamento ai risultati, attenzione al cliente e capacità di problem solving sono elementi fondamentali che guidano l'azienda e in cui ogni lavoratore si deve rispecchiare. In quest'ottica, il Gruppo ricerca costantemente giovani di talento, nuove figure che possiedano spiccate capacità organizzative e competenze relazionali, che dimostrino una forte volontà di imparare sul campo, innovare e gestire il cambiamento, lavorando per obiettivi.

C'è qualche competenza che faticate a trovare?
Le competenze trasversali hanno particolare importanza e l'adattamento al nuovo lavoro e a nuovi compiti non è sempre immediato. Che si tratti di figure professionali operative o funzionali tendiamo ad assumere personale diplomato, ma la scolarità è solo un punto di partenza. In questo senso forse è più difficile reperire personale già formato e altamente specializzato in determinati ambiti tecnici e progettuali. In ogni caso, visto l'ampio respiro internazionale del gruppo e la volontà di continuare a espandersi, fondamentale è la capacità di condividere i valori aziendali, di integrarsi, adattarsi con prontezza ed efficacia ai cambiamenti. A tal fine l'azienda promuove l'avanzamento professionale con training e attività di formazione sul campo, proprio per creare delle figure professionali in grado di rappresentare il Gruppo con completezza, adeguandosi alle nuove sfide tecnologiche e commerciali.

Un consiglio ai futuri candidati?
Il nostro consiglio è di presentare in modo chiaro e diretto le proprie competenze e capacità, identificandole in maniera concisa già nella stesura del curriculum. L'obiettivo è di proporsi mettendo in evidenza ciò che si può offrire all'azienda, indicando subito l'ambito in cui ci si può esprimere al meglio e apportare maggiore valore aggiunto, contribuendo al successo aziendale e alla riuscita dei progetti in corso.

(Egidio Maschio con i dipendenti)

Egidio Maschio insieme ai suoi dipendenti - rid