Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Terzo Piano, il coworking flessibile che apre alle 6 (e tende una mano anche, ma non solo, ai neogenitori)

Neanche il tempo di tagliare il nastro e si parte: domani, 24 settembre. Le prime richieste ci sono già: un grafico, una traduttrice, un insegnante di yoga: l’idea è non solo dare loro uno spazio per lavorare (scrivania, wi fi), ma anche fare in modo che possano creare reti e collaborazioni tutte nuove e da costruire. Terzo Piano CMB è il coworking flessibile (si può prenotare anche per un giorno), che copre dalle 6 alle 22 orario continuato, e il sabato dalle 7 alle 17. Orari che possono fare comodo a una fascia molto ampia di utilizzatori. Nasce a Preganziol, provincia di Treviso.

CMB sta per CentroMarca Banca, l’istituto di credito cooperativo che ci mette gli spazi, al terzo piano della sede (la contropartita è che i clienti della banca hanno una possibilità di utilizzo ancora maggiore del pacchetto base). Si accede dall’esterno, con un badge, senza passare per la filiale. La collaborazione, inedita, è fra la banca, che si stacca dal ruolo tradizionale per dare servizi al territorio, e Il Sestante, cooperativa che da 25 anni lavora a cavallo fra le province di Treviso, Belluno e Padova, con un focus particolare sui giovani e le politiche del lavoro.

cowoChi è il coworker ideale per Terzo Piano? Non solo i giovani, naturalmente, ma chiunque abbia bisogno di un luogo per iniziare (o ripartire). Freelance, Partite Iva, professionisti, creativi, singoli ma anche gruppi di lavoro, startup. L’idea va oltre la scrivania: personale della cooperativa accompagnerà le sinergie, perché non isolarsi, cercare alleanze, costruire scambi di esperienze e sostegno reciproco, può servire a uscire da un momento lavorativamente difficile.

E siccome rientrare da maternità – e paternità – rientra fra i periodi complicati, la fascia oraria ampia è una delle risposte, insieme alle possibili convenzioni con gli asili  della zona (il coworking è aperto ai residenti degli altri comuni). “Raccoglieremo le esigenze e cercheremo di stringere accordi mirati, perché partire con un pacchetto precostituito significherebbe non ascoltare le esigenze reali” spiega Alberto Baccichetto, presidente del Sestante.

cowo2Il tutto già da domani. Le tariffe e il regolamento sono sul sito www.terzopianocmb.it, e qui saranno pubblicate anche le serate di formazione come quella, prossimamente, sulla conciliazione lavoro famiglia. Le postazioni sono sette, con una sala convegni (a disposizione anche delle associazioni di volontariato) e una sala riunioni. In caso di domande eccedenti l’offerta, si guarderà al contenuto della richiesta, e alla sua possibilità di creare, appunto, reti, scambi e valore che vadano oltre il singolo.

E il 7 ottobre primo open day per presentarsi al pubblico, dalle 9 alle 20.