Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quattro livelli di gioco al computer: al lavoro si arriva mostrando il talento online (è il #GeneraliJobTalent per 3mila nuovi consulenti)

Una campagna di reclutamento per potenziare la rete commerciale attraverso un social game. Si chiama Generali Job Talent, e così la Compagnia assicurativa del Gruppo Generali mira a inserire nella propria rete di vendita tra i 3 e i 4mila nuovi consulenti. Una volta terminate le fasi di “gioco” sulla piattaforma, le classifiche e le informazioni sui candidati saranno a disposizione delle agenzie di competenza territoriale che organizzeranno i colloqui singoli.

Generali-Job-Talent

Il metodo del Job Talent

Si tratta di una piattaforma di reclutamento che usa l’innovativa modalità della gamification: sfide online, quiz e test profilati consentiranno agli aspiranti collaboratori di dimostrare le loro capacità e mettersi alla prova per ottenere il miglior punteggio (ranking).
video-thumbL’obiettivo di sfruttare al meglio le opportunità offerte dal mondo del web, in termini non solo di networking ma anche di ricerca del personale, intercettando tempestivamente i profili potenzialmente interessanti e mettendoli virtualmente alla prova prima di conoscerli con colloqui individuali per l’inserimento nella rete commerciale delle Agenzie di Generali Italia.
Tramite questa selezione (recruiting gamification) Generali Italia si propone di testare le attitudini e i possibili comportamenti dei candidati sulla base di criteri di valutazione derivanti da algoritmi e dall’interpretazione di dati psicometrici.

Le figure ricercate

La rete di Generali Italia è composta da 20mila persone tra agenti e collaboratori con 1.500 Agenzie distribuite su tutto il territorio. Con il recruiting game, Generali Italia mira ad inserire nella rete agenziale due tipologie di figure: il Family Solution Planner e il Global Solution Planner. Il primo è un consulente assicurativo nell’ambito della previdenza, del risparmio e della tutela della famiglia che verrà guidato in un percorso formativo dedicato. Il Global Solution Planner è, invece, un professionista già esperto del settore, che intende aderire al progetto di Generali Italia per sviluppare il proprio portafoglio clienti.

Le quattro fasi del game

I candidati accedendo alla piattaforma www.generalijobtalent.it e, in un tempo massimo di 60 ore, dovranno superare i quattro livelli di gioco: “Chi sei”, “Come ti comporti”, “Cosa sai fare”, “Che rete hai”. Nella fase preliminare del “Chi sei”, dovranno presentarsi con una descrizione distintiva, nello step successivo del “Come ti comporti” verranno invece sondate le capacità negoziali e la predisposizione commerciale.

Nella terza fase del gioco, “Cosa sai fare”, con una serie di prove saranno testate le abilità matematiche e linguistiche nonché pazienza e precisione dei candidati.
Nell’ultimo livello “Che rete hai”, il candidato potrà migliorare ulteriormente il proprio punteggio mostrando le sue capacità di fare networking e di rendere virale la piattaforma.
Coloro che avranno accumulato più punti daranno maggiore visibilità alla propria candidatura per accedere alla fase successiva del colloquio tradizionale in Agenzia. La piattaforma ha una presenza multicanale anche attraverso Facebook e Twitter.