Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Che cosa farai da grande? Genitori, figli e imprese si incontrano (sul web)

La conclusione del triennio della Scuola Media è un momento di passaggio per tutti gli studenti chiamati a scegliere la Scuola Superiore. Alle incertezze dei ragazzi corrisponde il disorientamento dei genitori, che faticano ad interpretare tanto le dinamiche del mercato del lavoro – e con esse le “professioni” che offrono maggiori opportunità – quanto le reali inclinazioni e vocazioni dei figli.

Assindustria Venetocentro propone “Cosa farai da grande?”, incontri online gratuiti, su piattaforma Zoom, dedicati ai genitori dei ragazzi delle classi II e III, per aiutare le famiglie ad accompagnare con consapevolezza i figli nella scelta del percorso di studi. Il calendario proposto prevede 10 incontri con il medesimo contenuto scientifico ma declinati secondo le diverse esperienze territoriali. La prenotazione è obbligatoria e i genitori potranno scegliere l’appuntamento per loro più comodo per zona, giorno e orario. L’iniziativa è stata progettata in collaborazione con un team di esperti formato da psicologi del lavoro, imprenditori ed economisti. Saranno proposti due aspetti fondamentali: come comunicare efficacemente con i figli e quali sono le competenze richieste dalle imprese.

grande2

Mentre digitale e green economy stavano già cambiando la vita delle imprese e la natura delle competenze richieste, la crisi pandemica ha ancor più accelerato l’evoluzione. Da qui l’urgenza di investire energie, progetti e risorse per aiutare i giovani e le famiglie a leggere i cambiamenti in atto nella società e nell’economia e a orientarsi sulle competenze più richieste, da quelle tecnico-digitali alle soft skill, nel costruire il futuro e quindi le scelte scolastiche della “next generation”. Una priorità assoluta, a fronte dei ritardi dell’Italia sul capitale umano rispetto agli altri Paesi Ue: disoccupazione giovanile oltre il 30%, fanalino di coda per competenze It, penultima per numero di laureati, al terzo posto per ‘skill mismatch’, ovvero il disallineamento tra discipline di studio scelte e quelle richieste dal mondo del lavoro.

Il progetto “Cosa farai da grande? Ragazzi e genitori davanti al futuro” è ideato da Assindustria Venetocentro insieme a un team di esperti, psicologi del lavoro, economisti e imprenditori con il contributo scientifico di Fondazione Nord Est. Un format innovativo, tutto online, dedicato ai temi dell’orientamento per aiutare in particolare i genitori dei ragazzi delle seconde e terze classi ad accompagnare con consapevolezza i propri figli nel delicato passaggio tra la scuola media e quella superiore e nella scelta del percorso di studi più idoneo per il loro futuro.

Come orientarsi di fronte all’offerta formativa dopo le scuole medie? (6 licei, 11 istituti tecnici, 10 professionali, 12 indirizzi di formazione professionale)? Come inseguire le inclinazioni e i propri sogni tenendo conto in pari tempo delle competenze richieste dal mondo del lavoro?

grande

“Cosa farai da grande?” propone dal 7 al 22 ottobre dieci incontri online, su piattaforma Zoom, con il medesimo contenuto scientifico, ma declinati secondo le diverse esperienze territoriali delle province di Padova e Treviso. Attraverso set creativi, testimonianze e interviste, l’obiettivo è riflettere su come comunicare efficacemente con i figli sulla scelta della scuola superiore e le competenze per il futuro. Ripensati per il web in rispetto del distanziamento fisico, gli incontri prevedono un focus sul valore dell’orientamento, le dinamiche relazionali genitori-figli e l’offerta formativa con lo psicologo del lavoro Angelo Boccato. Seguirà un’esperienza di edutainment, formazione e intrattenimento sul confronto con figli adolescenti e la riflessione su competenze, mondo del lavoro e opportunità professionali con i ricercatori di Fondazione Nord Est e il contributo degli imprenditori sulle specializzazioni territoriali. L’invito è rivolto ai genitori degli studenti di 75 istituti comprensivi del Padovano e 59 del Trevigiano che potranno scegliere l’appuntamento per loro più idoneo per zona, giorno, orario.

Si parte con l’incontro dedicato a Padova, mercoledì 7 ottobre, alle ore 18.30 a cui hanno già aderito oltre 500 genitori, con la partecipazione di Enrico De Sole, vicepresidente di Assindustria Venetocentro per Università e Alta Formazione, Its, Angelo Boccato e i ricercatori di Fondazione Nord Est. Tutti gli incontri sono ad esaurimento dei collegamenti disponibili su Zoom, con prenotazione obbligatoria (per la tappa di Padova: adesioni on line).

alessandra-polin

«Il momento che stiamo vivendo deve essere la grande opportunità per rimettere la formazione al centro della società e rilanciare il dialogo scuola, famiglie e imprese – sottolinea Alessandra Polin, Consigliere delegato Assindustria Venetocentro a Education, Scuola (in foto) –. Come imprenditori di questo territorio sentiamo oggi più che mai la responsabilità di dare ai ragazzi e alle famiglie un’informazione quanto più completa e innovativa possibile, per far capire esattamente il senso della scelta e le opportunità che possono derivare da un orientamento verso le competenze tecnico-scientifiche (Stem) che le imprese non trovano e che sono il futuro. Non ci siamo fatti fermare dalle difficoltà legate alla pandemia, perché il percorso di scelta dei ragazzi condiziona il loro futuro e si traduce anche in un gap per il sistema Paese perché questo non ha un sufficiente numero di talenti in settori dove le aziende vogliono crescere per competere nel mondo. Da qui l’impegno a sperimentare modalità e linguaggi innovativi, che favoriscano l’incontro con tutti gli attori del sistema educativo. Con “Cosa farai da grande” ci rivolgiamo direttamente ai genitori che meglio di chiunque altro possono accompagnare i ragazzi nella scelta del percorso di studio, offrendo loro spunti di riflessione ed esperienze sul campo delle imprese, per una scelta pienamente consapevole per il futuro».

Il progetto di Assindustria Venetocentro, nato per stimolare i genitori ad accompagnare con consapevolezza i propri figli nella scelta del percorso di studi più idoneo dopo le medie, è costituito da dieci incontri online, su piattaforma Zoom, in programma dal 7 al 22 ottobre per Padova e Treviso, con set creativi e la partecipazione di psicologi del lavoro, economisti e imprenditori oltre ai Delegati di territorio AVC delle due province. Il primo appuntamento dedicato a Padova è mercoledì 7 ottobre, ore 18.30. Ecco il calendario completo degli incontri: giovedì 8 ottobre, Treviso ore 21; lunedì 12 ottobre, Este ore 18.30, Camposampiero ore 21; martedì 13 ottobre, Conegliano-Vittorio Veneto ore 18.30, Montebelluna ore 21; giovedì 15 ottobre, Cittadella ore 18.30, Piove di Sacco ore 21; giovedì 22 ottobre, Oderzo ore 18.30, Castelfranco Veneto ore 21. I genitori e gli interessati potranno scegliere l’appuntamento per loro più comodo per zona, giorno e orario. Tutti gli incontri sono ad esaurimento dei collegamenti disponibili su Zoom, con prenotazione obbligatoria.