Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Alta disoccupazione, scarsa informazione? I corsi (gratuiti) per i giovani vanno deserti

C’è una distanza troppo grande fra i dati sulla disoccupazione dei giovani e le possibilità di formazione e di inserimento. Accade ovunque, ma a Treviso si arriva al paradosso: un quadro contraddittorio e davvero incomprensibile che vede da un lato (i dati sono stati diffusi dall’Ufficio studi di Camera di Commercio) un incremento del 5% della già alta percentuale di disoccupazione giovanile (ora al 18,5% tra i ragazzi dai 15 ai 29 anni), dall’altro una bassa adesione ai programmi gratuiti di formazione e avviamento al lavoro promossi nell’ambito di Garanzia Giovani da una rete che vede Unis&F come capofila di un ampio partenariato di scuole, associazioni, enti e agenzie per il lavoro.

talenti della meccanica«Si tratta – spiega Sabrina Carraro, presidente di Unis&F e vicepresidente Unindustria Treviso – di un grande progetto sul territorio, finanziato dalla Regione, che prevede 5.880 ore di formazione, 84 percorsi formativi professionalizzanti, 550 tirocini aziendali, sostegno all’auto – imprenditorialità e alle start up. In totale 756 opportunità, completamente gratuite, per altrettanti giovani inoccupati, disoccupati e non inseriti in un regolare percorso di studi, i cosiddetti Neet. Il mio invito è di rivolgersi agli sportelli diffusi in tutto il territorio per conoscere questa proposta e cercare di coglierla in tempo utile. Anche perché, contemporaneamente, stanno crescendo le opportunità di assunzione grazie agli incentivi della decontribuzione. Con una formazione mirata le possibilità possono evidentemente aumentare».

evento droniPer l’elenco completo è possibile chiamare Unis&f ai numeri 0422 916427 o 916421 o nel sito. Fra i percorsi professionali fra cui scegliere: tecnico in commercio estero e internazionalizzazione, programmatore Java, web designer, tecnico di programmazione Plc e automazione industriale, sviluppatore di app per sistemi automatici aziendali e domotica, tecnico meccatronico, addetto alle lavorazioni in cartongesso e legno, addetto alla realizzazione del prodotto tessile, pizzaiolo gourmet, macellaio, barman, operatore della ristorazione, tecnico progettazione 3D e prototipazione, tecnico saldatura, tecnico logistica/magazzino, pilota droni ed esperto analisi sensoriale.

Delle iniziative in campo per i Neet (giovani che non stanno studiando nè lavorando) abbiamo scritto anche qui.