Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

European online job day: il lavoro per l’estate si trova qui, anche via chat o telefono

Quasi tutto pronto per l’European Online Job Day destinato al settore alberghiero: un’occasione che offre la possibilità, agli operatori, di trovare personale per la stagione estiva. Assieme a Baviera e Tirolo, il 12 e 13 aprile per la prima volta l’Alto Adige partecipa a questa azione, che mette in contatto datore di lavoro e lavoratore grazie a Internet.

jobday

Hotel e pubblici esercizi dell’Alto Adige che intendono reperire personale per la stagione estiva 2016, ma anche per quella invernale 2016/17 attraverso quella strada innovativa, possono registrarsi da subito e fino al 12 aprile alla pagina web Eures della commissione Ue a questo link che rappresenta una piattaforma per mettere in contatto datori di lavoro e lavoratori  attraverso chat, telefono o live straming.

Il 12 e 13 aprile prossimi sarà così possibile conoscersi e scambiarsi informazioni: conviene prepararsi anche con un curriculum aggiornato, meglio se con traduzione (inglese, tedesco). “È una strada nuova e innovativa, che favorisce la mobilità lavorativa in Europa”, sottolinea l’assessora provinciale al Lavoro Martha Stocker.

Per l’Alto Adige si tratta della prima volta, pertanto non è possibile prevedere il riscontro di imprenditori e persone in cerca di lavoro, ma “dalle esperienze già realizzate in altri Paesi europei sappiamo che questa comoda modalità di contatto tra le parti ha avuto un’ampia risonanza“, osserva il direttore della Ripartizione provinciale lavoro Helmuth Sinn. Non serve comunque essere residenti nella provincia autonoma per candidarsi. A questo link ci sono posizioni lavorative già inserite (chef, reception e altro ancora), le registrazioni sono già aperte.

Due collaboratori della Ripartizione provinciale saranno impegnati assieme ai colleghi di Baviera e Tirolo per dare informazione e consulenza agli interessati su opportunità e condizioni di lavoro in altri Paesi. Ad aiutare nella registrazione sono i consulenti Eures della Ripartizione Alessandra Sartori, tel. 0471 418668 alessandra.sartori@provincia.bz.it e Giorgio Costabiei, tel. 0474 582364 giorgio.costabiei@provincia.bz.it.