Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gattaiole con antenna e microchip, tappetini rinfrescanti per cani: Ferplast compie 50 anni

La gattaiola Swing ha l’antenna: rileva e decodifica il microchip sottocutaneo dell’animale, consentendo lo sblocco della portina al suo avvicinarsi, con un riconoscimento selettivo (evitando l’ingresso di gatti estranei). Si può programmare per memorizzare fino a 32 microchip standard ISO – è sufficiente avvicinare il pet e premere l’apposito pulsante rosso per salvare il codice – e ha il

ferplast
sistema Wind Stopper di protezione contro le correnti d’aria. Ha anche l’indicatore di ultimo passaggio: una piccola bandierina in plastica che vi permette di capire in un attimo dove si trova il quattro zampe, se in casa o all’esterno.
Nel caso il gatto non abbia già il microchip implantato, si può usare il collarino con microchip in regalo nella confezione.

Per le giornate afose invece c’è Pet Cool Mat, il tappetino raffreddante per cani; al suo interno contiene un particolare gel che, attivato dal peso dell’animale, emana un effetto fresco. Pieghevole, può essere appoggiato sul pavimento di casa o all’interno del trasportino, non necessita di alimentazione elettrica, nè occorre metterlo in frigo o in acqua gelata per farlo funzionare, ma si ricarica da solo dopo un breve periodo di non utilizzo. Una volta carico, è in grado, per 3-4 ore di uso costante, di mantenere la temperatura fino a 10° inferiore a quella dell’ambiente esterno.

E poi cucce, borse, trasportini, gabbie per criceti con ruota e sticker. Ne sono passati di anni da quando la vicentina Ferplast, con sede a Castelgomberto, avviava una attività di costruzione manuale di gabbiette in ferro plastificato per uccellini, nel seminterrato di casa. Era il 1966; 50 anni dopo riempie 1.700 autotreni di merce l’anno.

ferplast6

L’azienda festeggia oggi festeggia il compleanno è una realtà che investe l’8% del suo fatturato in ricerca per il miglioramento dei suoi prodotti, con conseguente 15% di aggiornamento annuo della gamma a catalogo. Qui si sviluppano soluzioni all’avanguardia per il comfort dell’animale domestico, con oltre 100 brevetti internazionali registrati.

FERPLAST_SPA_aerea_verdeFerplast è arrivata a occupare oltre 170mila metri quadri dislocati nelle tre sedi produttive di Italia, Slovacchia e Ucraina. Dà lavoro a mille persone, con 12 filiali commerciali in Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Benelux, Polonia, Ucraina, Slovacchia, Russia, Cina e Sud America (Brasile) e che produce oltre 4mila articoli completamente realizzati internamente che trovano sistemazione nei 30mila metri quadri adibiti a magazzini prima di essere spediti negli 85 diversi Paesi dei cinque continenti con un tempo medio di consegna di 3/9 giorni lavorativi in Europa.

Sono 1.137.000 le gabbie prodotte in un anno, oltre 12 milioni  i prodotti venduti all’anno; 2.600 le tonnellate di materie prime metalliche utilizzate ogni anno, 5.300 le tonnellate di materie plastiche e 5. 500 i metri cubi di legno lavorati ogni anno. Dal 2005 Ferplast abbia cambiato il suo playoff in “New Pet Generation” spostando il focus sull’esclusivo rapporto tra l’uomo e l’animale, sia esso cane, gatto, pesce, volatile o roditore. Nel 2008 il fondatore Carlo Vaccari, d’accordo con la sorella Caterina al suo fianco nell’avventura imprenditoriale fin dall’inizio, ha affidato la direzione generale al figlio Nicola.

</span></figure> Carlo e Nicola Vaccari
Carlo e Nicola Vaccari

Passaggio generazionale compiuto e grande attenzione alla sostenibilità: l’azienda gestisce la filiera nei soli tre stabilimenti di proprietà, così da garantire la massima qualità produttiva oltre all’ottemperanza di rigide norme ecosostenibili autoimposte.