Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Un nuovo ITS per “Wellness hospitality manager” rilancia terme e turismo

C’è un nuovo corso dell’ITS Academy Turismo del Veneto destinato a formare “Wellness Hospitality Management”. La presentazione nei giorni scorsi con l’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro Elena Donazzan a Villa Bassi di Abano Terme (PD), in quello che è il principale comprensorio termale – con le sue 107 strutture alberghiere e 5mila dipendenti –  d’Europa, nella zona di Abano, Montegrotto e dei Colli Euganei, duramente colpito dalla crisi.

Ecco perchè è importante ripartire, anche, dalla formazione.

donazzan_itsterme3

“Il turismo è un settore che abbiamo scoperto essere fragile più di altri, anche in termini di difficoltà di accesso al mondo del lavoro e reclutamento di figure professionali, di mantenimento dell’occupazione e di salvaguardia e valorizzazione delle competenze – ha sottolineato Donazzan -. Il turismo non è improvvisazione: fin troppe volte si è pensato a questo settore quasi come ad un’alternativa per chi non riuscisse a trovare altra occupazione. Ma il turismo è ben altro: è il pilastro della nostra economia regionale, la prima industria del Veneto e come tale va trattato”.

donazzan_itsterme2

“Alle infrastrutture strategiche, agli interventi di ammodernamento alle strutture richiesti dal turista, serve abbinare importanti investimenti in favore di quella che è la principale leva per la crescita in termini di valore del turismo, il capitale umano – precisa ancora l’Assessore regionale al lavoro -. Questo nuovo percorso in “Wellness Hospitality Management” promosso dall’ITS Academy del Turismo Veneto va in questa direzione, offrendo risposta a quelle specifiche competenze richieste dal mondo del turismo termale che, come ben sappiamo, richiede di essere rilanciato”.

L’ITS Academy Turismo Veneto, con il supporto della Regione del Veneto, delle istituzioni locali, dei soci fondatori e dei soci partner, è diventato un polo di riferimento per il sistema formativo nel settore turistico, eccellenza nella formazione tecnica professionalizzante post diploma, che oggi conta su 6 sedi in tutto il territorio regionale.

“I corsi biennali ITS – ha sottolineato Massimiliano Schiavon, Presidente ITS Academy Turismo Veneto e Presidente Federalberghi Veneto – garantiscono l’entrata immediata nel mondo del lavoro grazie allo stretto legame con le imprese turistiche del territorio che, mai come oggi, hanno necessità di formare il proprio personale per offrire un’accoglienza sempre più adeguata alle richieste del mercato”.