Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Veneto premia gli uomini (e donne) “che piantavano gli alberi”

Mancano 7 giorni alla scadenza del 9 settembre, termine per presentare le candidature al premio “J.GIONO – L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI”
Edizione 2021.
Si tratta del Premio che Veneto Agricoltura dedica a chi si è contraddistinto nella sua vita professionale o sociale nella promozione e realizzazione di impianti di vegetazione legnosa (alberi e/o arbusti).

alberi

Un Premio che si fa in quattro premiando 4 personalità, una per ciascuna delle quattro categorie :
– Agricoltore, conduttore fondo agricolo
– Tecnico, agronomo-forestale, ricercatore
– Rappresentante amministrazione locale (Amministratore, Sindaco/Assessore comunale, tecnico ente locale)
– Volontario (rappresentante associazionismo)

Ciascun premiato riceverà 250 piante di alberi/arbusti prodotte dal “Centro Biodiversità Vegetale e Fuori Foresta” di Veneto Agricoltura che il vincitore destinerà a suo insindacabile giudizio per la realizzazione di uno specifico nuovo impianto o integrazione di impianto esistente.

Il Premio verrà assegnato il 23 settembre 2021 in occasione degli “Stati generali dei boschi di pianura” presso l’M9 di Mestre-Venezia.

Qui si trova il programma dell’evento, in cui parleranno relatori esperti di opportunità offerte da norme regionali, nazionali e Pnrr in questo ambito.

Nella valutazione della personalità da premiare viene preso in considerazione:

  • Il curriculum professionale inteso come competenza tecnico forestale
  • Il suo impegno sociale per l’affermazione di una cultura dell’albero e del paesaggio alberato
  • La tipologia di impianti di vegetazione legnosa realizzati siano essi a prevalente finalità ambientale, paesaggistica e/o sociale, sia che tali finalità siano associate a finalità produttive.

Le candidature devono esser presentate a Veneto Agricoltura entro le ore 12.00 del 9 settembre 2021 e possono essere espresse da un qualsiasi soggetto fisico o giuridico, ma devono in ogni caso individuare come candidata/o una persona fisica e non un soggetto associativo/collettivo. Sono ammissibili anche auto-candidature. Possono essere avanzate candidature di persone già segnalate, ma non premiate, nelle scorse edizioni.

La scheda di candidatura è scaricabile qui.